venerdì 16 settembre 2016

Riflessioni a colori



Da qualche tempo mi sono buttata a capofitto in questa avventura che ho chiamato Koloro Studio, che mi permette di divertirmi esplorando tecniche e mescolando colori. E dopo aver tinto un pò di matasse di pura, bellissima lana, qualche riflessione posso farla. 
Ad esempio mi sono accorta che ci sono colori un pò ruffiani, che davanti alla fotocamera si mettono in posa mostrando con facilità il loro lato migliore. 

E poi ci sono quei gomitoli timidi, che però riescono ad esprimersi bene alla luce, rivelando tonalità deliziose. 
Ed infine ci sono i sofisticati, quei fili che in foto hanno un colore indefinibile (è blu o viola? È grigio o è cobalto?) e mi dispero perché invece dal vivo sono belli, ma per fotografarli ci vorrebbe un professionista, o una giornata di sole estivo. 

Un altro aspetto interessante è come i gomitoli (diversi per tonalità di colore ma anche per tecnica di tintura) risultano una volta lavorati, più o meno interessanti persino a seconda del tipo di punti utilizzati... Insomma, è una continua scoperta, un continuo sorprendersi. Che bello!



Nessun commento:

Posta un commento